Gli assessori - ForelloSindaco.it
16428
page-template-default,page,page-id-16428,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
 

La squadra degli Assessori

Il MoVimento 5 Stelle è pronto a governare questa città, imprimendo un deciso cambio di passo all’azione amministrativa.

Per questo abbiamo già presentato parte della squadra di governo della futura amministrazione a 5 Stelle.

Ecco i primi assessori designati!

CONOSCI LA FUTURA SQUADRA DI GOVERNO DELLA CITTA’!

ALESSANDRO CACCIATO

Politiche Giovanili e Innovazione

39 anni. Vicentino d’origine, ma siciliano d’adozione, vive ad Agrigento dal 1994 e da oltre quindici anni si occupa di promozione per le imprese attraverso il sistema delle Camere di Commercio. Dal 2013 collabora con il centro culturale indipendente “Farm Cultural Park” di Favara (Ag), dove ha ideato e creato il format video “Edicola dell’innovazione” per raccontare le nuove e buone pratiche generate nel Sud Italia (dal 2017 divenuta testata giornalistica di cui è direttore editoriale). E’ l’autore dei libri: “Il Sud Vola” e “Il Petrolio? Meglio sotto terra”. Dal 2014 al 2015 è socio dell’Associazione Digital Champion, presieduta da Riccardo Luna, per la quale ha curato gli eventi realizzati alla Camera di Commercio di Agrigento “Digital Day – Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione” e “Internet Day – 30 anni di internet”.

Nel 2015 è stato speaker al TEDx della Scuola Superiore di alta formazione dell’università di Catania. Svolge attività convegnistiche in italia e all’estero sui temi dell’innovazione tecnologica e sociale.

ANNALISA GIAMPINO

Governo del Territorio e Beni Comuni

Architetto urbanista (dottore di ricerca in Pianificazione Urbana e Territoriale con una tesi in cotutela tra l’Università degli Studi di Palermo e Universidad Politecnica de Valencia). È stata titolare di un assegno di ricerca Miur presso il Dipartimento di Architettura dell’ateneo palermitano dal titolo “Politiche, valutazione e strumenti nella definizione democratica dello spazio pubblico”. Ha svolto attività di ricerca, in qualità di visiting scholar, presso l’Universidad Politecnica de Valencia, Universidad Politecnica de Barcelona e la Heriott Watt University of Edimburgh. Ha collaborato a ricerche di interesse nazionale (PRIN “Territori post-metropolitani come forme urbane emergenti: le sfide della sostenibilità, abitabilità e governabilità) e a ricerche internazionali (Progetto Italia-Malta “REMASI” e progetti di Cooperazione Internazionale con l’universidad Politecnica de Madrid e Universidad Politecnica de Valencia). Dal 2009 è Tesoriere della sezione Sicilia dell’Istituto Italiano di Urbanistica e membro della Società dei territorialisti. Dal 2007 è membro di NGO InUr ASOCIACIÓN PARA LA INTEGRACIÓN URBANA, con cui ha lavorato a progetti di Self-help housing negli insediamenti informali delle città colombiane. Svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Architettura. È autrice di monografie, saggi e articoli su riveste scientifiche nazionali e internazionali.

ALDO PENNA

Verde

Nato a Calatafimi (Tp) il primo novembre del 1956. Vive e lavora a Palermo. Laurea in Scienze politiche; è attualmente dipendente part time della Regione siciliana, presso il Dipartimento Programmazione e imprenditore commerciale. Fondatore del blog vittimemafia.it, un portale di documentazione sulle vittime della violenza mafiosa in Italia. Attivista di Libero Futuro, la prima associazione antiracket a Palermo. Da sempre in prima fila nelle battaglie civiche per l’apertura di nuovi spazi verdi. Nel 2005 per la riappropriazione dello spazio del Foro italico completato da tempo e precluso alla cittadinanza.  Coordinatore e animatore del gruppo “Cittadini per Palermo”, formato un gruppo di cittadini che hanno portato avanti una campagna per l’apertura del Parco Cassarà anche questo completato ma non utilizzato e aperto dopo una serie di manifestazioni; per il Parco di Acqua dei Corsari intitolato a Libero Grassi, simbolo dell’inefficienza di due amministrazioni comunali.

ADRIANO VARRICA

Rifiuti

Classe 1982, 34 anni. Tra il 2001 e il 2008 consegue due lauree presso l’università degli studi di Palermo: la prima in Economia e gestione dei servizi turistici (triennale); la seconda in Economia e gestione del territorio e del turismo (specialistica). Dal 2008 al 2010 ha svolto attività di ricerca scientifica in qualità di collaboratore di ricerca in “Management pubblico dei beni culturali” presso il Dipartimento di Scienze economiche e Finanziarie dell’università di Palermo. E’ autore della pubblicazioni sui “Siti archeologici e management pubblico in Sicilia: l’esperienza del Parco Valle dei Templi (2010, Franco Angeli, Milano). Riconoscimenti conseguiti: Premio «Banco di Sicilia» per i migliori progetti di ricerca 2005-2008 dell’Ateneo di Palermo; Premio «Valle dei Templi» per il miglior progetto di ricerca nazionale sulla gestione del parco archeologico e paesaggistico di Agrigento; Premio Mumex promosso dal Ministero per i beni culturali e dal Ministero dello Sviluppo Economico per la migliore tesi di laurea a livello nazionale sul tema “Gestione integrata dei beni museali” (2010). Dal mese di aprile 2010 al mese ottobre 2013 ha lavorato al Parlamento europeo come Responsabile dell’ attività parlamentare dell’eurodeputata Sonia Alfano (ALDE). Dal mese di aprile 2014 al mese ottobre 2016 è stato consulente parlamentare alla Camera dei deputati della parlamentare Claudia Mannino. Dal mese di settembre 2014 è consulente parlamentare a Bruxelles dell’eurodeputato del M5S Ignazio Corrao.

ALESSANDRA COSTANTINO

Aziende Partecipate

39 anni, laureata in Economia e commercio presso l’università di  Palermo. Ha conseguito un master in modelli di System dynamics per il controllo di gestione nei processi di risanamento e sviluppo nelle imprese pubbliche e private, formazione professionale come Gestore della crisi da sovraindebitamento, ed esperta in contenziosi bancari. E’ commercialista e revisore dei conti, iscritta all’albo dei dottori commercialisti di Palermo, CTU presso la sezione civile del Tribunale di Palermo, Revisore contabile supplente di Confindustria Palermo. Ha collaborato all’implementazione del controllo di gestione presso L’Ospedale Giglio Fondazione San Raffaele, è stata responsabile amministrativo per dieci anni in un’azienda privata leader nel settore di appartenenza.  Esercita la libera professione ed inoltre rivesto la carica di amministratore e socio di una società che opera nel settore della consulenza aziendale, nella quale insieme ad altri soci si occupa di aspetti amministrativi, fiscali, bancari ed ambientali.